News e rassegna stampa

BANDO ISI-INAIL 2015: INCENTIVI ALLE IMPRESE PER LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO

BANDO ISI-INAIL 2015: INCENTIVI ALLE IMPRESE PER LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO

La Confapi Cuneo comunica l'uscita del BANDO ISI-INAIL  che ha  l’obiettivo di incentivare e sostenere le imprese che realizzano  progetti per il miglioramento dei livelli di salute e sicurezza sul  luogo di lavoro.

I progetti delle  imprese possono essere inseriti online per l'approvazione dal 01 marzo 2016 fino alle ore 18 del 5 maggio 2016.

DESTINATARI:

I soggetti destinatari dei contributi sono tutte le imprese, anche  individuali, ubicate su tutto il territorio nazionale iscritte alla  Camera di Commercio Industria, Artigianato ed Agricoltura che  effettueranno interventi nella propria sede operativa.

I PROGETTI AMMESSI sono i seguenti:

1) Progetti di investimento volti al miglioramento delle condizioni di  salute e sicurezza dei lavoratori, tra cui: ristrutturazione o modifica  degli ambienti di lavoro; acquisto di  macchine e impianti; acquisto di dispositivi per lo svolgimento di  attività in ambienti confinati; installazione, modifica o adeguamento di  impianti elettrici, antincendio, di aspirazione e ventilazione;

2) Progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità  sociale;

3) Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto


 Risorse: l'Inail ha complessivamente stanziato 276.269,986 di euro suddivisi in budget regionali.

AMMONTARE CONTRIBUTO:

Il contributo ricevuto è pari al 65% delle spese ammesse compreso tra  un minimo di 5.000 ed un massimo di 130.000 Euro.

 

ANTICIPAZIONE PARZIALE:

L’impresa il cui progetto comporti un contributo di ammontare pari o  superiore a € 30.000,00 può richiedere un’anticipo fino al 50%  dell’importo del contributo stesso.


Per maggiori informazioni contattare gli uffici di Confapi Cuneo al n. 0171/697459 oppure via mail: segreteria@apicuneo.it.
L'Associazione sarà a Vostra disposizione per lo studio di fattibilità della pratica.