News e rassegna stampa

SIGLATO ACCORDO TRA CONFAPI CUNEO E FIERE PARMA S.P.A.


L’accordo prevede alcuni impegni da parte delle rispettive parti che tendono alla divulgazione della manifestazione stessa e al miglioramento dei rapporti tra l’ente Fiere e gli espositori aderenti a CONFAPI.
Nello specifico la Fiere di Parma S.p.A si impegna: a mettere a disposizione i propri padiglioni fieristici ai soci CONFAPI alle condizioni previste dalla manifestazione.
Concordare un’area di un padiglione all’interno della quale i soci CONFAPI e Fiere di Parma svolgeranno azioni di promozione e animazione.
Realizzare, per ogni edizione della Fiera un’attività di promozione e comunicazione che tenga conto delle specifiche esigenze dei soci CONFAPI
Convocare, al termine della manifestazione fieristica, una riunione finalizzata a condividere con tutti i propri partner, tra cui CONFAPI, i risultati della manifestazione stessa, ad analizzare le eventuali criticità e ad individuare soluzioni che portino al soddisfacimento delle esigenze di tutti i soggetti partecipanti.
CONFAPI si impegna altresì a: concedere in esclusiva e per tutta la durata del contratto, a Fiere di Parma S.p.A. il supporto alla Fiera e a tutte le altre iniziative promosse dall’ente Fiera che coinvolgano imprese, associazioni o enti operanti nel settore alimentare o legati a quest’ultimo.
Confapi si impegna inoltre a effettuare, anche tramite i propri associati, attività di divulgazione relativamente alla Fiera o a altre eventuali iniziative promosse dall’ente Fiera.
Compiere attività di supporto e sostegno nella promozione della Fiera, facendo quanto possibile affinché partecipino alla Fiera stessa imprese, enti e associazioni operanti nel settore alimentare.
Trasmettere le newsletter elettroniche di Fiere di Parma ai propri soci e a tutte le realtà coinvolte
Coinvolgere Fiere di Parma come partner in convegni e seminari ed eventualmente consentirne il patrocinio
Non assumere, dopo la sottoscrizione del contratto, impegni in contrasto con Fiere di Parma.
CONFAPI sarà inoltre obbligata a fornire un rendiconto periodico delle attività svolte dai vari soggetti interessati.
Il contratto ha validità fino a dicembre 2018.